Marella – Un brand made in Italy dedicato alle donne

Nel cuore di Avellino, proprio lungo Corso Vittorio Emanuele, di fronte la villa comunale, il punto vendita Marella offre il miglior abbigliamento per le donne di ogni età, dal casual all’elegante e, a prezzi davvero accessibili. La mission è rendere felice l’universo femminile offrendo uno stile unico ed impeccabile ma, soprattutto, un prodotto Made in Italy. Unica vera garanzia di qualità.

Marella è uno dei marchi più noti e prestigiosi del gruppo tessile Max Mara che fa della raffinatezza e della semplicità la sua forza. Si tratta di un brand conosciuto ed apprezzato anche oltre i confini italiani.

E’ un progetto di collezione in continuo evolversi, sempre attento ai cambiamenti degli stili. Ogni stagione si aggiorna mantenendo sobrietà di stile al femminile e proponendo materiali e colori in linea con i cambiamenti e sempre a passo con i tempi.

Ne abbiamo parlato insieme all’imprenditrice Iole Graziano, partner del brand Marella ed impegnata, da generazioni, nel settore commercio tra Avellino e Benevento.

Iole, quando è stato inaugurato il negozio Marella ad Avellino?

“Abbiamo inaugurato il punto vendita Marella il 24 ottobre 2020”.

Proprio nel pieno della pandemia? Un vero atto di coraggio, anche un po’ rischioso visti i tempi.

“Sì, l’apertura è avvenuta proprio a poche settimane dal nuovo lock down. Non parlerei di coraggio. Abbiamo la fortuna di rappresentare sul territorio avellinese un marchio di respiro internazionale e, quindi, un’azienda solida e sicura. Siamo fiduciosi e crediamo nel rilancio del commercio in città partendo proprio dalla promozione di un tipo di abbigliamento che è garanzia di qualità. Sono anni che insieme alla mia famiglia aggiungiamo tasselli di esperienza in questo settore. Non è il primo ed unico punto vendita che gestiamo tra Avellino e Benevento. Prima i miei bisnonni poi i miei genitori, ognuno di loro ha dedicato la propria vita al commercio. La mia famiglia ha iniziato negli anni ‘90 con un punto vendita dedicato al marchio Conte of Florence, proprio nel periodo in cui era testimonial, nel pieno della sua brillante carriera, il campione Alberto Tomba.

Ho seguito le loro orme con grande passione e sono ben 24 anni che sono impegnata in un settore che mi arricchisce nel quotidiano di grandi soddisfazioni. La mia esperienza con Marella, poi, mi rende davvero orgogliosa. Tra l’altro insieme a questo punto vendita gestiamo, insieme a mio fratello maggiore Michele, anche un negozio di Armani sia ad Avellino che Benevento.

Marella inside

Come abbiamo già detto il taglio del nastro di questo nuovo punto vendita è avvenuto in un momento particolare per il sociale

“Sicuramente è stato un momento delicato. La gente aveva timore di uscire. A qualche settimana dall’apertura, tra l’altro, abbiamo dovuto fare i conti con un nuovo lock down. Ma devo dire che, superata quella fase, la gente ha reagito con forza a questi momenti di incertezza e paura. Si avvicinava il Natale e tutti avevano bisogno di respirare un’aria diversa, migliore, di riprendersi i propri spazi e svaghi, come lo shopping. Ammiro la positività degli avellinesi e la loro forza di reagire anche a momenti così delicati. Tra l’altro bisogna essere ottimisti ed indossare sempre il sorriso. Questo vale soprattutto per noi che dobbiamo accogliere il cliente, ascoltarlo e consigliarlo al meglio”.

Quali sono i colori di tendenza?

“C’è una predominanza di colori naturali. Questo periodo di buio e di pessimismo che stiamo vivendo per via del Covid ha spinto molte aziende a mettere da parte le tonalità scure, come il grigio ed il nero, proponendo anche nei mesi autunnali ed invernali, colori più intensi come il rosso, l’ azzurro, il verde o il fucsia. Tonalità che riaccendono la speranza e sprigionano tanta energia positiva di cui, onestamente, abbiamo tutti grande bisogno. Anche le nostre vetrine, se notate, sono molto vivaci e colorate. Bisogna infondere serenità e l’abbigliamento è proprio un ottimo biglietto da visita”.

Marella_in2

L’abbigliamento Marella è indirizzato anche alle giovani generazioni?

“Assolutamente sì. Vestiamo le donne dai 25 anni in su. La donna che vuole vestire bene, alle sue prime esperienze lavorative. Non ci limitiamo al solito classico tailleur ma abbracciamo anche un tipo di abbigliamento più versatile, casual. La collezione primavera-estate lascia spazio anche ad abiti da cerimonia. Sempre in gran stile, la caratteristica principale del brand. Ci teniamo molto a precisare questa cosa, proprio per far capire che coinvolgiamo un numero di clienti più vasto. Non ci rivolgiamo solo alla donna matura. Pensate che brand ambassador nazionale della collezione autunno-inverno Marella è la showgirl e conduttrice Giorgia Palmas. Una giovane mamma che non si esprime con abbigliamento classico e non rinuncia allo stile sempre verde del marchio. Marella ha anche una testimonial di respiro internazionale: Faretta Radic, una modella croata che ha lavorato con i più prestigiosi marchi di moda come Prada, Louis Vuitton, Fendi, solo per citarne alcuni. In città mancava un monobrand come questo tutto dedicato alle donne, ecco perché abbiamo fatto questa scelta”.

Quarantotto pagine, patinate e a colori. Un sito agile ed intuitivo. Free-press bimestrale e giornale online, per un'Irpinia come non l’avete mai vista. Che siate irpini, oppure no